Questo sito non supporta completamente il tuo browser. Ti consigliamo di utilizzare Edge, Chrome, Safari o Firefox.

SPEDIZIONE GRATUITA VERSO L' ITALIA SOPRA AI 90€ / RITIRO IN NEGOZIO GRATUITO

Plasticfree July e i collegamenti con la moda eco-friendly

Plasticfree July e i collegamenti con la moda eco-friendly

L'estate è il momento perfetto per fare scelte consapevoli e adottare nuovi stili di vita sostenibili. A luglio, un movimento globale chiamato Plasticfree July invita le persone di tutto il mondo a ridurre l'uso della plastica monouso e a cercare alternative più sostenibili.

In questo articolo del blog, esamineremo il Plasticfree July e il collegamento con la moda eco-friendly, fornendo suggerimenti su come incorporare scelte di moda sostenibili nella nostra vita quotidiana.

 

PLASTIC FREE JULY, COSA VUOL DIRE ?

Il Plasticfree July è un movimento che è iniziato in Australia nel 2011 ed è cresciuto fino a diventare un evento globale. L'obiettivo principale è incoraggiare le persone a rifiutare l'uso di plastica monouso per tutto il mese di luglio e, idealmente, per tutta la vita. Ciò include l'eliminazione di oggetti come bottiglie di plastica, sacchetti, cannucce e contenitori per alimenti monouso. Ridurre l'uso della plastica è fondamentale per la protezione dell'ambiente, poiché la plastica può impiegare centinaia di anni per decomporsi e ha un impatto negativo sulla fauna marina e sull'ecosistema terrestre.

 

COLLEGAMENTI CON LA MODA SOSTENIBILE

Il Plasticfree July offre un'opportunità per riflettere sulla nostra relazione con la plastica e di estendere questa consapevolezza anche al settore della moda. Esistono numerosi collegamenti tra il Plasticfree July e la moda sostenibile che possiamo esplorare:

1. Riduzione dell'uso di materiali sintetici: Scegliere abiti realizzati con materiali naturali come il cotone organico ( t-shirt Shenty in cotone organico ), il lino o la canapa riduce la dipendenza dai materiali sintetici a base di petrolio, come il poliestere, che contribuiscono alla produzione di plastica.

2. Evitare la plastica nei vestiti: Quando acquistiamo abbigliamento, dobbiamo fare attenzione ai dettagli, come bottoni, cerniere e accessori realizzati in plastica. Optare per materiali naturali o sostituti ecologici ridurrà la nostra impronta di plastica.

3. Riparare e riutilizzare: Invece di gettare abiti vecchi o danneggiati, possiamo imparare a ripararli o riutilizzarli in modi creativi. Questo riduce la necessità di acquistare nuovi abiti e contribuisce a una moda più sostenibile.

4. Acquisti consapevoli: Scegliere marche che adottano pratiche sostenibili, come l'utilizzo di tessuti riciclati o organici, l'adozione di processi produttivi a basso impatto e il sostegno a comunità locali, è un modo per promuovere la moda eco-friendly.

5. Economia circolare: Esplorare opzioni come il noleggio di abbigliamento o l'acquisto di abiti di seconda mano è un modo per ridurre la produzione di nuovi capi e dare nuova vita a quelli esistenti.

 

Il Plasticfree July ci invita a riflettere sull'uso della plastica monouso nella nostra vita quotidiana, ma può anche essere uno spunto per esplorare la moda sostenibile. Scegliere una moda eco-friendly ci consente di ridurre l'impatto ambientale dell'industria della moda e di contribuire a un futuro più sostenibile. Ogni scelta che facciamo conta e può fare la differenza. Quindi, iniziamo questo mese di luglio riducendo l'uso della plastica monouso e facendo scelte di moda sostenibili che si adattino al nostro stile di vita. La sostenibilità e lo stile possono andare di pari passo, e il Plasticfree July è un ottimo momento per abbracciare questa connessione.